…come Adèle Hugo…..

…come Adèle H. mi sento innamorata in maniera incontrollabile,piena di scintillante follia…                                                           come Adèle Hugo…                                                                               come Isabelle in un film di   Truffaut…
perdutamente innamorata…
perdutamente innamorata…
perdutamente innamorata…...

…come Adèle Hugo…..ultima modifica: 2005-01-06T10:39:03+01:00da aglaja-hall
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “…come Adèle Hugo…..

  1. perdutamente innamorata è un pleonasmo, non trovi? chissà cosa ne sarà ora della bellezza di Isabelle, dopo quasi 30 anni, non si vede più, non fa vita pubblica… ma i film, come i romanzi, restano ed eternano volti e sentimenti, facendoli talvolta ascendere nel novero degli archetipi e sottraendoli così alla morte e all’oblio

  2. Isabelle (Adjani)… pallida musa d’un vampiresco ed ossigenato Christopher (Lambert) nella moderna “corte dei miracoli” parigina. I suoi occhi d’ossidana (o come preferisco definirli; “bigi” occhi di gatta) son specchi d’una passione nata nel cuore rovente d’un ghiacciaio. Sicuramente questo ha contribuito allo sguardo di Adèle H. (non Hugo, vista la sua repulsione verso il mito paterno, coperta soffocante al suo sbocciar alla vita ed alle sue aspirazioni di semplicità), il sentire la propria anima capace di passioni che nascono e crescono con la pazienza del ghiaccio, per poi esplodere in una rovente fiamma fredda che tutto arde e tutto consuma, anche l’alma(anima) stessa, portando chi subisce questo connubio di forze opposte alla perdita della ragione, sopraffatta dall’impetuosi tà animalesca dei propri sentimenti. ThePunisher

Lascia un commento