…una piccola grande donna…

…mi sconvolgono sempre le grandi coppie del cinema.Come ho già scritto adoro Cassavetes e la sua indescrivibile compagna,Mastroianni e la Deneuve,due incredibili icone,Bergman e le sue donne,muse senza cui i film del grandissimo regista non sarebbero mai vissuti con la stessa luminosità;Truffaut e Fanny Ardant,Rossellini e la Magnani,insuperabile regina della passionalità e del dramma…Per questo insano e voyeuristico interesse per … Continua a leggere

…heimat…

…la saga della famiglia Simon,nel mio animo dalla scorsa primavera piovosa,come le immagini  di Monaco a novembre,quando un filosofo affamato vagava per la città in cerca di soldi per  mettere alla prova i propri amici…visioni veneziane impresse in fotografie macroscopiche,un lago ed il silenzio di un ragazzo che parla attraverso le immagni colte dalla sua cinepresa…una giovane donna dai capelli … Continua a leggere

…note travolgenti…

…in a sentimental mood          IN A SENTIMENTAL MOOD           in a sentimental mood       IN A SENTIMENTAL MOOD                  in a sentimental mood           IN A SENTIMENTAL MOOD   in a sentimental moodIN A SENTIMENTAL MOOD in a sentimental moodIN A SENTIMENTAL MOODin a sentimental mood IN A SENTIMENTAL MOOD  in a sentimental mood  IN A SENTIMENTAL MOOD…

…ideali…

…i miei ideali romantici finiranno per uccidermi con cieca pazzia  o folle idiozia,colpevole di voler vivere un film francese  o uno sottovalutato,irlandese, satur o di un dannato e drammatico romanticismo,oltre la violenza ed i limiti del tempo che logora e fugge… 

…una coppia struggente…

…un impermeabile e capelli biondissimi sono il proseguimento di una mano sottile che accompagna quella scura di un bambino in pericolo,in una notte d'estate…la follia e l'amore per i figli in una donna sotto l'influenza dell'alcol(o,semplicemente ,della sua irruenta sensibilità)…un'attrice che vive di metateatro,tre volte attrice,dietro la macchina da presa su un palco in compagnia del marito regista geniale ed … Continua a leggere

…l’odore del sangue…

…immagini glaciali scagliate in un mattino grigio ed immobile…la passione ed il sangue si fanno religione primitiva e dolente di una realtà che corre verso la morte.Scale con ringhiere ad angolo cieco e chiocciole di gradini che seguono le tortuosità della mente attanagliata dal desiderio incontrollabile.L'ossessione della carnalità tra la campagna e amplessi scultoreiin corpi accecati dalla luce bianca di … Continua a leggere

…un pomeriggio in compagnia di rose diabolicamente annerite…

…un pomeriggio grigio,del colore che fu di mille secoli trascorsi e rose diabolicamente vellutate…sfumatura macabra tendente al nero…grondano sangue sul timido velo di sposa che le incornicia,stanco…grossi gambi ed i petali che cadono uno ad uno sul pavimento di schegge di legno,in dense gocce in cui rispecchiare il mio volto…la distruzione di tanta impenetrabile bellezza accompagna la banale e vergognosa … Continua a leggere

…una sera…

…è una serata di ansia ingiustificata…sarà la notte che arriva a recare con sé un'ora di di tensione…"un'ora torbida e tesa",come dice Anna Achmatova…"ogni giorno reca con sé/un'ora torbida e tesa ./parlo con la pena ad alta voce,/senza aprire gli occhi assonnati./Ed essa batte come il respiro,/come l'amore felice/è giudiziosa e cattiva…ed io resto in attesa languida,tra sigarette che grondano … Continua a leggere

…saraband…

Marianne e johan trent'anni dopo nei ritagli di fotografie ingiallite e nella vigorosa malinconia di un corpo invecchiato che dorme all'oscurità della passione…una giovane violoncellista che versa lacrime rabbiose e tragicamente dolorose sul pentagramma di una sonata impostale dalla tirannia paterna…conosco quelle lacrime e riconosco i due corpi che una notte si erano trovati adulteri e fedeli in una casa … Continua a leggere