…una donna antica…

S:”…Quanto sei bella…mi metti soggezione,mi fai battere il cuore come un collegiale.Non ci credi,eh?…che rispetto vero,profondo comunichi,Claudia.Di chi sei innamorata,con chi stai,a chi vuoi bene?…sei arrivata proprio in tempo,sai?…ma perché sorridi così?Non si capisce mai se giudichi,se assolvi,se mi stai prendendo in giro…
C:…sto a sentire…hai detto che vuoi parlarmi,vuoi raccontarmi del film…io non so niente…
S:…tu saresti capace di piantare tutto e ricominciare la vita da capo?Di scegliere una cosa,una cosa sola ed essere fedele a quella?riuscire a farla diventare la ragione della tua vita,una cosa che raccolga tutto,proprio perché è la tua fedeltà che la fa diventare infinita…saresti capace?…Ecco,ascolta,se io ti dicessi:Claudia…
C:…da che parte si va?non conosco la strada…e tu,saresti capace?
S:(…Ci dev’essere la sorgente qui vicino,senti.prova a voltare di qua…)No,questo tipo no,non è capace,questo vuole prendere tutto,vuole arraffare tutto,non rinunciare a niente;cambia strada ogni giorno perché ha paura di perdere quella giusta e sta morendo,come dissanguato…
C:Ed è così che finisce il film?
S:No,comincia così;poi incontra una ragazza della fonte-è una di quelle ragazze che danno l’acqua per guarire…è bellissima.giovane e antica,bambina e già donna,autentica e solare…non c’è dubbio che sia lei la sua salvezza …
…Sarai vestita di biancoed avrai i capelli lunghi,così,come li porti tu…

…una donna antica…ultima modifica: 2004-04-20T14:22:29+02:00da aglaja-hall
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “…una donna antica…

Lascia un commento